Lituania, la terra dell’ambra

Una settimana in Lituania, terra pittoresca ricca di storia e tradizioni. L’antica lingua baltica, i castelli medievali, le bellissime chiese gotiche e barocche, spiagge sabbiose con incredibili dune, innumerevoli laghi… benvenuti in Lituania.
1° giorno - Vilnius

2° giorno - Vilnius/Trakai/ Kernave/Vilnius (135 km)

3° giorno - Vilnius/Kaunas (100 km)

4° giorno - Kaunas/Klaipeda (320 km)

5° e 6° giorno - Klaipeda/Neringa/Klaipeda (80 km)

7° giorno - Klaipeda/Palanga/Kretinga/Klaipeda (60 km)

8° giorno - Klaipeda/Vilnius (310 km)

1° giorno - Vilnius

Arrivo a Vilnius. Sistemazione in albergo. Nel pomeriggio tempo a disposizione per la visita della città: la Chiesa di S. Anna, la Porta dell'Alba, l'Università, la Chiesa dei SS. Pietro e Paolo, capolavoro di arte barocca.

Si consiglia anche la visita del Museo del KGB, un tempo sede del Kgb, dove molti oppositori del regime venivano interrogati prima di essere deportati in Siberia, e della Mostra della Cristianità in Lituania che raccoglie i famosi tesori della Cattedrale di Vilnius oltre a dipinti, sculture di carattere religioso. Pernottamento.

2° giorno - Vilnius/Trakai/ Kernave/Vilnius (135 km)

Prima colazione e pernottamento in albergo. In mattinata partenza per Trakai e visita dello splendido castello del XV° sec. Proseguimento per Kernave, cittadina sulle rive del Neris. Possibilità di visita del Museo di Archeologia e Storia. Pranzo libero. Nel pomeriggio possibilità di visitare il Parco delle sculture. Ogni anno, dal 1993, artisti di tutto il mondo vengono invitati a “decorare” questo parco. Ad oggi più di 50 sculture, tra cui opere di M. Abakanowicz, D. Oppenheim, Sol de Witt, sono esposte permanentemente per arricchire le bellezze della natura di questo parco. Proseguimento per un luogo meno battezzato il “Centro dell’Europa” dall’Istituto Geografico Nazionale Francese. In serata rientro a Vilnius.

3° giorno - Vilnius/Kaunas (100 km)

Prima colazione in albergo. Partenza per Kaunas, capitale della Lituania tra le due guerre mondiali. Lungo il percorso possibilità di fare sosta al Museo Etnografico all'aperto di Rumsiskes. Arrivo a Kaunas e tempo a disposizione per visitare il centro storico, la Galleria d'Arte Ciurlionis e il famoso Museo dei Diavoli. Si consiglia la visita al monastero di Pazaislis, uno dei più  impressionanti capolavori dell’arte barocca, costruito dai monaci Camaldolesi nel XVII sec. In serata, sistemazione in albergo e pernottamento.

4° giorno - Kaunas/Klaipeda (320 km)

Prima colazione in albergo. Partenza per Klaipeda, la finestra sul Baltico. Lungo il percorso, possibilità di vistare la Collina delle Croci vicino a Siauliai, impressionante luogo di pellegrinaggi. Arrivo a Klaipeda e tempo a disposizione per la visita della città. Sistemazione in albergo e pernottamento.

5° e 6° giorno - Klaipeda/Neringa/Klaipeda (80 km)

Prima colazione e pernottamento in albergo. Giornate a disposizione per visitare Neringa, fra la Laguna Curlandese e il Mar Baltico, a nord di Klaipeda. Visita della Collina delle Streghe a Juodkrante e alle maestose dune sulla spiaggia di Nida. In questa zona si trovano 4 cittadine: Juodkrante, Pervalka, Preila e Nida che meritano una visita.

7° giorno - Klaipeda/Palanga/Kretinga/Klaipeda (60 km)

Prima colazione e pernottamento in albergo. In mattinata partenza per Palanga, località balneare a 25 km da Klaipeda e visita del Museo dell'Ambra, l'oro del Baltico, per conoscere la sua storia vecchia di 40/50 milioni di anni. Nel pomeriggio si consiglia una visita al Museo di Kretinga, dove sono collezionati numerosi ritrovamenti archeologici, numismatici oltre che a reperti storici ed etnografici e di pitture folcloristiche risalenti al XVII e XVIII sec.

8° giorno - Klaipeda/Vilnius (310 km)

Prima colazione in albergo e partenza per Vilnius.